Satira e moralità: il cinema di Marco Bellocchio a Londra

Dall'1 al 31 luglio al British Film Institute  la prima retrospettiva inglese completa del regista organizzata da Istituto Luce Cinecittà, BFI, l’Istituto Italiano di Cultura e in collaborazione con la Salle Lumière, curata da Adrian Wootton, Amministratore Delegato di Film London. Il 23 giugno pre-apertura con Bellocchio in speciale conversazione al BFI

"War is over" approda a Eboli

Due diverse visioni della Liberazione, in bianco e nero e a colori, due modalità parallele di rappresentazione della guerra e della pace futura si alternano e combinano in un originale racconto per immagini nella mostra “WAR IS OVER! L’Italia della Liberazione nelle immagini dei U.S. Signal Corps e dell’Istituto Luce, 1943-1946”, che inaugurerà il 31 maggio al MOA – Museum of Operation Avalanche di Eboli e sarà visitabile fino al 30 settembre

'Michelangelo - Infinito' a Cinecittà

Sono state girate, lo scorso anno, negli studi di Cinecittà le parti di ricostruzione storica con gli attori (Enrico Lo Verso e Ivano Marescotti) di Michelangelo – Infinito, il nuovo film d’arte dedicato al genio dell’arte universale Michelangelo Buonarroti e alle sue opere immortali

Biografilm: come la pittura italiana si salvò dalla guerra e dai nazisti

Luce Cinecittà al festival bolognese con tre documentari coprodotti e distribuiti: Nel nome di Antea di Massimo Martella sul salvataggio del nostro patrimonio artistico durante l'ultimo conflitto mondiale; Gli ultimi butteri di Walter Bencini e Il toro del Pallonetto di Luigi Barletta. In programma anche una masterclass sull'Archivio Luce e i documentari

Monica Guerritore per gli incontri di '8 1/2' alle Giornate della Luce

 

Torna a Spilimbergo, con incursioni anche in altre località regionali come Gemona, Sequals, San Vito al Tagliamento e Codroipo, il festival che celebra il ruolo degli Autori della Fotografia del cinema italiano contemporaneo. Ad aprire ufficialmente il festival quest’anno l’attrice, in conversazione con Laura Delli Colli per gli 'Incontri di 8 ½

Premio Zavattini: gli archivi si aprono ai giovani

 Scade il 22 giugno il bando per filmmaker (18/35 anni) per un corto documentario che utilizzi liberamente il patrimonio degli archivi dell’Aamod e di Luce Cinecittà a patto di non montare le immagini con modalità illustrativa. Il presidente Cicutto: "La missione degli archivi non è più solo la conservazione, ma la possibilità di essere messi a disposizione dei giovani"

Come il maestro dell'archeologia (non) uccise Hitler e Mussolini

Prodotto e distribuito da Luce Cinecittà arriva in home video il docu-noir di Enrico Caria L’uomo che non cambiò la storia che racconta la storia vera, straordinaria e tragicomica di Ranuccio Bianchi Bandinelli, il principe dell’archeologia italiana, di una visita guidata e del più clamoroso attentato mai immaginato contro Hitler e Mussolini

8½ di maggio: che tracce ha lasciato il ’68 sul cinema italiano?

Sul numero 38 della rivista Liliana Cavani, Francesco Maselli, Roberto Faenza e Silvano Agosti sull’impatto che il ’68 ebbe sul cinema italiano. Sono anche i 50 anni di Vip, mio fratello superuomo raccontato dal suo creatore Bruno Bozzetto. Il cineturismo è al centro della sezione Inchieste. Giuliano Montaldo interviene sul meccanismo di assegnazione dei David di Donatello

Piera Degli Esposti ricorda Marco Ferreri

A Roma il 15 maggio al Teatro dei Dioscuri l'attrice, Mario Canale, Adriano Aprà e Stefania Parigi ricordano, a 21 anni dalla scomparsa, un grande regista, anticipatore visionario e lucido dei nostri tempi